domenica 18 dicembre 2011

Banche del Tempo

courtesy cinziagargiulo
Ci sono banche nelle quali non circolano Euro, non si fanno investimenti: nei conti correnti si deposita tempo, ore del proprio tempo che i correntisti mettono a disposizione degli altri. Si torna alla vecchia mentalità del baratto: chi ha un’abilità, che sia l’uso del computer, la conoscenza di una lingua straniera o competenze di bricolage, le offre in cambio di altre: tutte le ore hanno pari valore, non importa quale sia il servizio offerto, l’ora di un ingegnere informatico vale quanto quella di una cuoca  o di un imbianchino.
Le banche del tempo sono 400 in tutta Italia: la prima Bdt (così le chiamano gli addetti ai lavori)  è nata nel 1991  a [...]
Reggio Emilia, da un’idea della segretaria Uil pensionati per andare incontro alle richieste di chi  sentiva l’esigenza di  utilizzare  il tempo disponibile  e le capacità accumulate. Ora le Bdt sono diffuse in  tutto il Paese, le più attive sono le donne, che costituiscono circa l’80 per cento degli iscritti. Le Banche sono presenti, per ovvi motivi, su territori circoscritti che favoriscono il bisogno di associarsi e di mettersi insieme, il piacere della relazione e il gusto dell’autonomia. Con il proprio tempo, i volontari offrono una parte di sé, pronti ad accogliere altre storie, altre vite, altre realtà: il confronto con culture diverse è un arricchimento personale di grande valore.
Oggi le Banche del tempo italiane sono coordinate in una rete nazionale (www.associazionenazionalebdt.it), e si articolano anche in reti locali autonome  e autogestite, che offrono le attività più disparate da parte di persone che spesso finiscono per diventare amiche, disponibili anche a scambiare ospitalità nelle proprie case. Ogni Banca ha una sua storia, nasce da esigenze molteplici, offre servizi diversi, senza limitazioni .
Esempi di solidarietà e coesione sociale, le Bdt spesso ottengono patrocinio e aiuti anche concreti da parte di istituzioni locali, Consigli di zona come pure Comuni  o Regioni. Delle Bdt tratta ora anche un libro, edito da Altraeconomia,  intitolato  Banca del tempo, utile guida per saperne di più, per conoscere storie di vita vissuta,  per avere testimonianze di esperienze diverse, incluse ricette o poesie. Non solo, il libretto è una miniera per chi voglia avere dati, valutazioni e opinioni di sociologi, economisti, o amministratori di Enti locali, materiale utile alla costituzione di una Banca, informazioni  di tutti i tipi.
Anna T.

15 commenti:

Roscio ha detto...

Il tempo è una tra le cose più preziose che abbiamo. Sottovalutato, malsfruttato, ignorato adesso finalmente gli viene dedicata una banca. Idea geniale, mi piacerebbe aderire

dandelion67 ha detto...

Interessante spunto, per chi non ha una meta da raggiungere , il mattino, quando apre gli occhi, e non trova il giusto imput per iniziare il giorno...
siamo in cammino...ci servono solo gli stimoli giusti per partire...grazie Anna...
sereno divenire..
un sorriso..
dandelìon

Eleonora Elan Sbettega ha detto...

La madre del mio ragazzo è iscritta ad una di queste banche, a Ragusa, e me ne ha sempre parlato come un'idea davvero fantastica e utile!
Io purtroppo non ho mai potuto aderire, ma mi farebbe indubbiamente piacere poter mettere a disposizione il mio tempo, puro e semplice, in una di queste associazioni ^^

Il problema, secondo me, è che nelle grandi città non riuscirà mai a prendere... la gente non riesce a capire quanto valga veramente il tempo! Se non ci sono soldi dietro, generalmente non interessa...
Ed è davvero un enorme peccato :(

nino p. ha detto...

è una cosa che apprezzo, ma a cui al momento non potrei partecipare, con due figli piccolissimi ed un lavoro a turni, avrei bisogno di giornate di almeno 30 ore :-)

Soffio ha detto...

buona cosa le banche del tempo, dalle nostre parti le stanno sviluppando

Giovanna ha detto...

sempre post interessantissimi

Gabe ha detto...

è una bellissima cosa,sarei disponibile,ma qui non ce ne sono,un augurio grande a tutti,in particolare ad Ambra

Amos Gitai ha detto...

Augurandoti un buon Natale e un felice anno nuovo, invito te e i tuoi visitatori a votare i migliori film e attori del 2011.

I MIGLIORI FILM DEL 2011

Dual ha detto...

Un sereno giorno ti accompagni..Ti auguro un sereno Natale e felici festivita'!!!
Gio'
http://remenberphoto.blogspot.com/

Sandra M. ha detto...

Ce n'è una molto attiva anche nella mia città. Il tempo è davvero prezioso e davvero si deve imparare a "capitalizzarlo".
Auguri a tutti quanti!

RobbyRoby ha detto...

ciao
tanti auguri di buon Natale.

Giulia ha detto...

In questa notte d'incanto, dona un abbraccio d'amore ed un sorriso che nasca dal cuore. È Natale! Auguri di cuore.
Giulia

Erika ha detto...

Queste belle iniziative sono sempre presenti solo al Nord, purtroppo.
Ciao Anna ed auguri!!!

**♥✿-franciete filipe-✿♥** ha detto...

Grato per il vostro amore amico Mia e apprezzamento, è sempre il benvenuto, ogni amico che entra ogni stella brilla nel cielo. Per me è sempre una gioia avere amici, peggio è quando vanno senza dire perché? Ma, come io credo che le amicizie sono come le onde del mare, alcuni vanno oltre a tenere la sabbia, felice che il 2012 è un anno di cambiamento, ma per il bene, baci leggeri e tanta pace nel vostro cammino ...

Grazia Pratella ha detto...

Ottima iniziativa
Grazia

Iscriviti a Feed Burner