sabato 28 aprile 2012

Calici di pensieri

la locandina
Movimento, musica, canto, giochi con gli odori e chiacchiere, tutto ciò che può attivare i sensi: è bello farlo insieme, aiuta a superare barriere e confini.
“Calici di pensieri” è il titolo dato all’incontro organizzato a Milano, nel quartiere dell’Isola, dall’Associazione Al confine. L’associazione ha lo scopo di promuovere il riconoscimento della dignità della persona umana in ogni situazione esistenziale, per rimuovere le barriere che emarginano dalla vita sociale anziani affetti da patologie degenerative.
Per ridare dignità a persone particolarmente fragili e anche per promuovere l’incontro tra generazioni si impegnano da tempo volontari di diverse età, affiancati da persone particolarmente qualificate.
Tra loro, anche Alvise e Alessandro, drammaturghi e attori, con esperienza nell’organizzazione di laboratori teatrali, espressa anche nell’ambito dell’Associazione  Seneca.
All’Isola Alvise e Alessandro guidano un gruppo di anziani che si incontra tutti i lunedì, per lavorare  insieme, aiutandosi a vicenda, per esprimere sentimenti, raccontare storie, condividere emozioni.
I partecipanti al gruppo (con loro anche Luca, il ragazzo equadoregno che assiste un anziano) provengono dal quartiere, come pure da altre parti della città, organizzati autonomamente per raggiungere il luogo dell’incontro.
I partecipanti al gruppo hanno deciso di condividere con altri, amici, parenti e persone del mondo del volontariato, la loro esperienza di lavoro in comune: seduti in circolo, hanno mosso all’unisono braccia e gambe, hanno mimato il soffio del vento, recitato brevi sketch, letto poesie e raccontato piccole storie, in attesa di unirsi agli altri per un brindisi, levando tutti insieme, “calici di pensieri”.
Anna T.

12 commenti:

Tiziano ha detto...

Mi congratulo con tutti voi
e alzo il mio calice per unirmi al vostro brindisi salute a tutti voi,
buon fine settimana.

Marica ha detto...

Bello bellissimo, complimenti!

Bacioni

Marica

Buon weekend.)

Aldo ha detto...

E' lodevole il lavoro che tutti i volontari fanno. Aiutare i bisognosi e i fragili, i poveri, gli ammalati, amare il prossimo come se stessi. E' questa la scintilla che ci fa diventare veri uomini. Ciao a tutti. Aldo

Laura Mint ha detto...

Complimenti davvero, non ci sono parole per descrivere la bellezza e l'importanza di questo tipo di iniziative!
A presto e buon weekend
Laura

Mirta - Luce nel cuore ha detto...

Cara Ambra è vero che farlo insieme è molto meglio! Poi dare dignità alle persone quanto c'è ne bisogno in questo mondo che l'ha scordato...

Ti auguro una domenica fantastica!
Ogni mattino vi è data la facoltà di scegliere come agire, fare, essere. Sii il meglio di cio’ che sei!
Stephen Littleword, Aforismi

Giovanna ha detto...

complimenti un post meraviglioso e iniziativa da elogiare buona domenica

Soffio ha detto...

Brava Ambra ciao

Sandra M. ha detto...

Un lavoro davvero prezioso quello che svolgete. Per tutti, sicuramente...non solo che i "destinatari" ma anche (credo) per chi promuove ed anima queste iniziative.

Antonella Leone ha detto...

bellissima iniziativa ;)

Carmine Volpe ha detto...

che bella iniziativa grazie per avercela fatta conoscere noi blogger a volkte siamo un po aridi dovremmo pensare di più anche ad altri

Roscio ha detto...

Mi associo al brindisi abbracciandovi virtualmente. In bocca al lupo

Mirta - Luce nel cuore ha detto...

Buona domenica cara Ambra!
Dovremmo imparare a sorridere ogni mattina…
Dovremmo alzarci dal letto,
pensando che quel giorno può essere un giorno perfetto.
Non importa se piove… non importa se non ti va…
non importano i se e i perché…
l’importante è che provi a sorridere,
anche quando ti sembra inutile.
Non si sa mai che qualcuno potrebbe innamorarsi del tuo sorriso!
Fabio Volo, Il giorno in più

Iscriviti a Feed Burner