giovedì 7 giugno 2012

Un concerto per l'Emilia

La locandina
Testo ripreso interamente dal blog di  
Adriana Riccomagno

L’Associazione Milleunanota è capofila dell’iniziativa albese volta a raccogliere fondi e materiale utile da destinare alle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna. A tale scopo organizza un concerto benefico fissato per mercoledì 13 giugno dalle 20.30 in piazza Pertinace cui prenderanno parte numerosi artisti che si esibiranno gratuitamente per la causa: Beppe Giampà, Filippo Cosentino accompagnato da Max Molino e Carlo Gaia, oltre a giovani band albesi.[...]

Due sono le modalità per contribuire: la prima, portare direttamente i generi di prima necessità quali: acqua, pannolini per bambini, pannolini per adulti, salviette per pulizia, creme per arrossamenti, giocattoli, latte in polvere, latte a lunga conservazione, piatti e bicchieri di carta, alimenti a lunga conservazione, indumenti intimi (SOLO NUOVI), indumenti per adulti (SOLO NUOVI), indumenti per bambini (ANCHE USATI), pasta, cibi in scatola, cibi per animali, coperte e materassini.
La seconda, effettuare una donazione che sarà consegnata insieme ai beni di prima necessità direttamente da Filippo Cosentino, presidente dell’Associazione Milleunanota, all’organizzazione Orgoglio emiliano (http://www.orgoglioemiliano.org).
Numerose attività albesi, oltre all’Assessorato alla Cultura del Comune di Alba, come sempre sensibile alle buone cause, hanno immediatamente aderito all’iniziativa e contribuiranno alla buona riuscita dell’evento; i giornali La Stampa, Gazzetta d’Alba e +eventi si sono impegnati a dare risalto all’iniziativa.
Gli hashtag per seguire l’evento su Twitter sono #musicaperemilia e #orgoglioemiliano.

5 commenti:

mr.Hyde ha detto...

Grande bella iniziativa: appiccico la locandina sui miei blog. Ciao Ambra!

Galatea ha detto...

Divulghiamo il più possibile ... che nessuno possa dire "io non lo sapevo" :)

Sandra M. ha detto...

Stanno fiorendo queste belle e lodevoli iniziative.Perché è importante non sentirsi soli quando i riflettori cominciano a spegnersi.

Tiziano ha detto...

Ciao Ambra lodevole iniziativa
così quelle popolazioni non si sentiranno sole
un caro saluto
Tiziano.

Mirta - Luce nel cuore ha detto...

Grazie Ambra per farci conoscere queste iniziative che sono un bel esempio per tutti.

AMARE COSTA
Ha il prezzo elevato più delle cose che valgono.
Costa mantenere la pazienza e dare fiducia.
Costa dire: “Perdonami”, e anche: “Ti perdono”.
Costa ammettere: “E’ colpa mia” e ricominciare.
Costa fare ciò che non piace ma che l’altro vuole.
Costa trattenere le lacrime quando piange il cuore.
Costa sorridere quando l’umore è a terra.
Costa a volte impuntarsi e volte cedere
Costa confidarsi e ricevere confidenze.
Costa condividere i dolori e sopportare i difetti.
Costa cancellare le piccole ombre.
Costa lo stare insieme ma anche la lontananza.
Costa avere opinioni differenti ma anche dire: “Si”.
Eppure a questo prezzo si genera l’amore vero e pieno!
Gli spiccioli non servono per amare.
Ci vuole un legno pesante come la croce
che conduce ad una meravigliosa Risurrezione del cuore!

Cara amica mi dispiace se non riesco a venirti a trovare più spesso, il tempo è tirano e non me lo permette.
Ti auguro di cuore un domani migliore, che gli auspici che ti riservi si concretizzino, che tu possa sempre scorgere la luce alla fine di ogni tunnel, che tu sappia rialzarti se sei caduta.

Iscriviti a Feed Burner