mercoledì 29 febbraio 2012

Forse non tutti han pensato che ...


courtesy
Dalla Banca del Tempo di Trezzano l'idea di un'interessante riconversione dell'oggetto di uso comune, quale un ombrello, in un impensabile accessorio  dell'abbigliamento femminile utilizzabile in più occasioni, da tenere piegato in borsa per qualsiasi necessità.
Magari per la spesa al supermercato.
E perché no? Da usare al mare, inserendo creme solari, occhiali, giochi e insomma tutto quello che si porta abitualmente in spiaggia.
Si può vedere in dettaglio come procedere proseguendo la lettura. [...]

7 commenti:

Eleonora Elan Sbettega ha detto...

Maddai che idea carinissima!!!!
Con tutti gli ombrelli che perennemente vengono gettati perché magari si rompe questa o quella astina... questo sì che si chiama riciclaggio!!

mr.Hyde ha detto...

Questo riutilizzo è intelligente e divertente! Bisognerebbe pensarlo anche per altri oggetti..Un carissimo saluto, amica!

Erika ha detto...

Che idea ingegnosa! Naturalmente bisogna saper cucire....

Giancarlo ha detto...

Idea geniale!! buona giornata...ciao

Luciana ha detto...

Ecco un'ottima occasione per opporsi allo spreco continuo di tutto.
E poi ne viene una borsa simpatica da utilizzare come suggerisci. Immagino si possa anche cucire a mano per chi non ha una macchina da cucire come me.
Luciana

civettacanterina ha detto...

Ambra che bella idea posso copiarla?

E grazie per il tuo bel commento al mio post delle Radici, è una grande soddisfazione per me avere tanti amici lettori.

Grazie grazie e buona domenica

Sandra M. ha detto...

Ma che forte!!! Sì, dobbiamo proprio smetterla di buttare tutto quanto nella spazzatura.

Iscriviti a Feed Burner